Montefalco

Borgo umbro di incredibile storia e bellezza è Montefalco, circondato da vigneti e uliveti, situato in cima a una collina che domina la pianura dei fiumi Topino e Clitunno. Montefalco è denominato la ringhiera dell’Umbria; dai suoi belvedere infatti, è possibile ammirare un panorama a 360 gradi sull’intera vallata tra Perugia e Spoleto, dai versanti del Subappennino a quelli dei Monti Martani.

Il borgo, che si sviluppa in una raggiera di suggestivi vicoli acciottolati tutto intorno alla meravigliosa piazza centrale, vanta numerosi punti di grande interesse: la Cinta muraria, la Torre del Verziere, e il magnifico polo museale di San Francesco. Il complesso, costruito dai Frati Minori tra il 1335 e il 1338, ospita spettacolari affreschi di Benozzo Gozzoli raffiguranti episodi della vita di San Francesco, e numerose alter opere di grande bellezza e inestimabile valore.

Anche il vino rende orgogliosa questa città: il pregiato “Sagrantino di Montefalco” è il vino rosso che ha reso famosa l’Umbria in tutto il mondo per la sua produzione vinicola. Il vitigno Sagrantino cresce solo qui, o meglio, è nelle verdi colline intorno a questo borgo che raggiunge i risultati migliori, grazie ad una combinazione di fattori quali la composizione del terreno, il microclima e le sapienti cure dei vignaioli, che vengono custodite e tramandate con passione da generazioni e generazioni.


Agosto Montefalchese

Attesissimo evento dell’estate, Agosto Montefalchese avvolge di colori, musiche e sapori, l’incantevole “ringhiera dell’Umbria”. Dal Banchetto Medievale alla Fuga Del Bove, Montefalco ospita nei suoi angoli più suggestivi, due settimane di festa senza sosta!

Richiedi Informazioni