logo-sorprendimi-umbria

Tour Pasqua e Ponti Primaverili 2024

Tour di Gruppo "Ponte 1 Maggio 2024"

Data: 28/04 - 01/05 | Durata: 3 notti / 4 giorni

Venire in Umbria è un’ottima scelta per moltissime ragioni:

Cibo delizioso: L’Umbria è famosa per la sua cucina, che include prelibatezze come tartufo, olio d’oliva, salumi, e il celebre vino Sagrantino. Potrai gustare una cena deliziosa in uno dei ristoranti locali o partecipare a una cena tradizionale umbra in un agriturismo.

Natura incontaminata: Se ami la natura, l’Umbria offre numerosi parchi nazionali e riserve naturali dove puoi fare escursioni, o semplicemente goderti la bellezza dei paesaggi collinari.

Arte e storia: L’Umbria è ricca di storia e arte, con città come Assisi che ospita la Basilica di San Francesco, un sito dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Potrai esplorare musei, chiese e borghi medievali ben conservati.

Atmosfera accogliente: Gli umbri sono noti per la loro ospitalità e cordialità. Sarai accolto calorosamente e potrai vivere un’esperienza autentica a contatto con la cultura locale.

Tranquillità e relax: Se desideri scappare dalla frenesia delle grandi città durante le festività, l’Umbria offre un ambiente tranquillo e rilassante, ideale per riflettere sull’anno trascorso e pianificare il futuro… vi aspettiamo!

Natura, pace, divertimento e sapori dell’Umbria. Fatti sorprendere dalle sue meraviglie!

Clicca sul giorno per scoprire il programma completo: 

Arrivo in hotel previsto dopo pranzo verso le ore 14:30, accoglienza, check in e assegnazione delle camere prenotate. Alle ore 15:30 partenza in bus Gran Turismo alla volta di Assisi per la visita guidata.

Pace e Bene! Questo il saluto con cui vi accoglie Assisi, luogo francescano per antonomasia, non solo in Umbria e in Italia, ma in tutto il mondo. San Francesco nasce infatti ad Assisi nel 1182; nel luogo in cui si ritiene fosse situata la sua casa natale, oggi sorge la Chiesa Nuova. È ad Assisi che viene battezzato, nella Cattedrale di San Rufino, è tra i suoi vicoli che trascorre la giovinezza sognando un future da valoroso cavaliere, è qui, dove oggi si trova la Chiesa di Santa Maria Maggiore, nella Piazza del Vescovado, che si spoglia ripudiando i beni terreni per amore di Dio e dei fratelli. È ancora ad Assisi, nella Chiesa di San Damiano, che pregando davanti al crocifisso, riceve il compito di rinnovare la Chiesa di Cristo, è nella piazza della città che inizia la sua predicazione e la sua opera di carità e pace, ed è infine qui che muore nel 1226. Le sue spoglie sono conservate nella Basilica di San Francesco, ma il santo vive ancora oggi in ogni pietra di Assisi. Passeggiata tra i suoi incantevoli vicoli e visita guidata ai luoghi francescani. Radio guida per visitare la Basilica di San Francesco inclusa.

Dopo la visita guidata di Assisi, partiremo in bus alla volta di una delle cantine più antiche e prestigiose dell’Umbria dove una famiglia si tramanda da generazioni il sapere e la passione per il vino. Entreremo in contatto diretto con le tradizioni vinicole di questa realtà affermata nel settore e successivamente, ricca degustazione di diversi vini prodotti in loco abbinato a diverse specialità locali.

Dopo la visita in cantina e cena con degustazione enogastronomica completa, partenza in bus alla volta dell’hotel ad Assisi. Rientro in hotel e pernottamento.

Colazione in hotel e alle 8:45 partenza verso la Cascata delle Marmore. La Cascata delle Marmore, con i suoi 165 metri divisi in 3 salti, è la seconda cascata artificiale più alta d’Europa. La cascata è inserita nel territorio della Valnerina ternana e nel Parco Fluviale del Nera definito anche il Parco delle Acque, un’area protetta che trova proprio nella Cascata il suo punto di eccellenza: un ambiente straordinariamente ricco di testimonianze culturali, storiche e ambientali. Avrete tempo per visitare in autonomia i sentieri della cascata, rilassarvi in uno dei tanti belvedere, rifocillarvi ad un punto ristoro, comprare qualche souvenir e soprattutto scattare foto per portare con voi la straordinaria bellezza di questo luogo. Biglietto di ingresso incluso.

———————————————————————–

L’olio extravergine di oliva, conosciuto come oro verde, è probabilmente il prodotto più rappresentativo tra le delizie della gastronomia umbra, fatta di cibi semplici, genuini e saporiti. Dopo la visita della Cascata delle Marmore raggiungiamo un rinomato frantoio nella Valnerina, terra favorevole all’agricoltura e alla coltivazione dell’olivo, per imparare tutto sul processo di produzione dell’olio d’oliva, dalla coltivazione alla raccolta, alla frangitura e all’utilizzo del prodotto. Al termine, ci godremo una deliziosa degustazione di bruschette all’olio d’oliva e un buon bicchiere di vino.

Pranzo tipico umbro in ristorante locale – bevande incluse.

———————————————————————–

Dopo pranzo, partenza alla volta di Spoleto ed incontro con la guida che ci accompagnerà durante la scoperta di questo borgo. Spoleto, città pittoresca e austera, con una storia antichissima, è uno dei principali centri turistici dell’Umbria, oltre che per l’importanza dei suoi monumenti archeologici: romani, altomedioevali e rinascimentali, per le interessanti manifestazioni culturali che vi si svolgono. Spoleto e la Valle spoletana sono divenuti il simbolo dell’Umbria: del suo fascino naturale, delle sue bellezze artistiche, della poesia che l’avvolge, del misticismo che in essa vi fu vissuto e che da essa continua a sprigionarsi. Spoleto, antica capitale dei duchi longobardi, ti lascerà senza fiato grazie alla ricchezza del patrimonio storico-artistico cittadino: Rocca Albornoziana, Ponte delle Torri, Teatro Romano, Piazza del Duomo.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Colazione in hotel e alle ore 9:00 circa partenza verso Nocera Umbra. La posizione geografica di Nocera Umbra, con ampie distese di monti, colline e vallate ricche di acque, ha favorito insediamenti umani fin dalla Preistoria, di cui il territorio porta significative tracce. Fondata dagli Umbri nel VI secolo a.C., la città fu conquistata dai Romani che nel 161 a.C. ne fecero un loro Municipio e un’importante stazione sulla via Flaminia. Con il suo aspetto arroccato, la città mostra segni evidenti del suo passato di struttura difensiva, a partire dalle possenti mura castellane di epoca medievale. Da non perdere: porta Vecchia, Chiesa di San Francesco (sede della Pinacoteca e del Museo Civico), il Duomo – antico edificio romanico del XII secolo, il Campanaccio (Torre Civica), chiesa di San Filippo di stile neogotico, Chiesa di Santa Chiara (XIII secolo) e il Teatro Comunale, splendido esempio di architettura liberty. Visita di Nocera Umbra con guida turistica locale.

Dopo la visita di Nocera Umbra proseguiamo il nostro viaggio verso Valtopina, apprezzata in Umbria per l’olio d’oliva ed il tartufo nero. La caccia al tartufo in Umbria è una tradizione millenaria e il tartufo è parte integrante della nostra cucina e la nostra cultura. Oggi insieme al cavatore di tartufo ed il suo fedele esploratore a quattro zampe impareremo tutto ciò che riguarda questo mestiere, un lavoro fatto di profondo amore per la terra, osservazione intelligente, attesa e grande soddisfazione, nonché tutti i segreti di questo nobile tubero, attraverso un percorso naturalistico di grande bellezza. E per chi ha ancora qualche domanda alla fine della caccia? Niente paura, l’esperienza si concluderà con un delizioso pranzo con degustazione di tartufo e prodotti tipici umbri nel bosco che scioglierà ogni dubbio!

——————————————-

Dopo pranzo, partenza alla volta di Rasiglia, il borgo dei ruscelli, per una passeggiata in autonomia lungo i vicoli caratteristici del suo centro storico. Il paese, che conserva le caratteristiche tipiche del borgo medievale raccogliendosi in una struttura ad anfiteatro, è celebre infatti per le sue sorgenti: passeggiando per i suggestivi vicoli del centro è impossibile non rimanere incantati dai corsi d’acqua che attraversano l’abitato, rendendolo unico e affascinante. Ancora oggi, la vita di questo splendido borgo continua ad essere scandita dall’acqua: l’elemento che passa per la tessitura, la lavorazione della lana e la tintura che viene riproposta attraverso una tradizione antichissima, risalente al 1200.

Visita di Rasiglia di 1 ora e mezza circa in autonomia e partenza in Bus alla volta di Assisi. FINE DEI SERVIZI DEL BUS.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Colazione in hotel e check-out. Visita libera di Perugia (suggerita in mattinata) e partenza. Perugia, capoluogo della regione Umbria, merita una visita non solo per la bellezza della sua posizione collinare, ma anche per i suoi bei palazzi antichi. Prima di passare sotto il dominio romano, l’antica Perusia era una delle dodici città della federazione etrusca e si sono conservati notevoli tratti delle mura etrusche, che si estendevano per 2.800 metri intorno al paese. Perugia è nota al mondo dell’arte come centro della Scuola di Pittura umbra nel XV e XVI secolo e qui hanno lavorato i suoi massimi esponenti, Pietro Vannucci (detto Perugino) e Bernardino Betti (detto Pinturicchio). Il giovane Raffaello lavorò nello studio del Perugino fino al 1504. Troverete opere di tutti e tre nelle chiese e negli edifici pubblici di Perugia.

ARRIVEDERCI – Salutiamo l’Umbria portandola nel cuore.

FINE DEI NOSTRI SERVIZI.

UMBRIA: ART, HISTORY AND FAITH STANDARD TOUR

Quote di partecipazione individuali 

  • Adulti: € 598,00 a persona (in camera doppia) 
  • Bambini 3 – 12 anni (riduzione 40%): € 358,00 a bambino in 3º e 4º letto
  • Bambini sotto i 3 anni: Gratis

La quota include:

  • Pernottamento 3 notti in Viole Country Hotel 3* di Assisi;
  • Sistemazione in camera doppia / matrimoniale, tripla o quadrupla;
  • Trattamento: mezza pensione in hotel con bevande incluse;
  • Trasferimenti in Bus Gran Turismo dal pomeriggio del 1° giorno al pomeriggio del 3º giorno;
  • Visita di Assisi con guida turistica per il gruppo;
  • Radioguide per la visita della Basilica di San Francesco;
  • Visita in cantina storica e cena con degustazione enogastronomica completa;
  • Biglietti di ingresso alla Cascata delle Marmore;
  • Visita guidata del frantoio in Valnerina con degustazione;
  • Pranzo tipico umbro in ristorante nella Valnerina – bevande incluse;
  • Visita di Spoleto con guida turistica per il gruppo;
  • Gita fuori porta: Nocera Umbra – Caccia al Tartufo con pranzo nel bosco che prevede:
    • Visita guidata di Nocera Umbra con guida locale;
    • Esperienza “Caccia al tartufo” con cavatore esperto;
    • Pranzo-degustazione nel bosco con buffet di prodotti tipici umbri e vini inclusi;
  • Programma visite suggerite con itinerari e consigli;

La quota non include: Tassa di soggiorno da pagare in loco, mance e facchinaggio, trasferimenti non menzionati, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “il pacchetto include”.

Supplementi: 

  • Supplemento camera singola: € 40,00 a notte; 
  • Assicurazione Annullamento All-Inclusive NOBIS (su richiesta): € 27,00 a persona; 
  • Notte supplementare SU RICHIESTA

Ti interessa questa proposta?

Siamo a tua completa disposizione contattaci senza impegno!